Sabato 25 novembre, il cantautore genovese farà tappa al Teatro Nuovo di Valleggia con il "Buona Strada Tour"

Sabato 25 novembre alle 21, il Teatro Nuovo di Valleggia (SV) in Via San Pietro ospiterà il concerto del cantautore, compositore e musicista genovese Emanuele Dabbono, nome di spicco del panorama nazionale, che vanta 8 dischi di platino e 5 dischi d’oro come autore con e per Tiziano Ferro. La data di Valleggia segna il ritorno dal vivo del cantautore nella nostra provincia ed è tappa del tour per la promozione del suo ultimo album "Buona Strada", prodotto dallo stesso Tiziano Ferro per Virgin/Universal.

whatsapp-image-2023-11-20-at-12-41-01

«Ho accettato di fare tappa a Valleggia, stavolta, e non altrove nel savonese, perché il Teatro Nuovo è una piccola realtà che merita aiuto, o rischia la chiusura» spiega Emanuele Dabbono, che sabato sera salirà sul palco accompagnato da Fabio Biale (violino e mandolino) insieme a Giuseppe Galgani e Matteo Garbarini (chitarre). La serata, inoltre, sarà animata dalla presenza del comico Andrea Di Marco, dalla voce di Matteo Merli, dai cantautori Marco Francia e Mattia Cairo e da due cori gospel: i Teenage Musical di Campomorone (Genova) e l’ensemble vocale dei ragazzi della Compagnia Nati Da Un Sogno, di Savona.

Gli opening act del concerto saranno i giovani artisti premiati nelle ultime edizioni del Premio Nazionale per la canzone d'autore emergente – Premio Città di Quiliano: la cantautrice bolognese Helle, la cantante vadese Emma Pescio, in arte LaMeMa, e Fh3nix.

L'attesissimo evento sarà l'occasione per riascoltare, fra i vari brani presenti nell'ultimo album di Emanuele Dabbono, anche il singolo "CEREZO", che è stato annoverato da All Music tra le migliori canzoni uscite in Italia nel 2022 ed è stato cantato dal vivo allo stadio di Marassi in occasione di Sampdoria-Roma di fronte a 30.000 spettatori.

Noto per la sua partecipazione alla prima edizione di X Factor Italia, dove si classificò 3°, Emanuele Dabbono ha pubblicato 6 album e due libri. Ha all'attivo anche un tour negli Stati Uniti e ha aperto concerti per John Legend, Avril Lavigne, Black Eyed Peas, Edoardo Bennato, Ermal Meta, Paola Turci; ha inoltre collaborato con importanti producer quali Timbaland, Michele Canova, Marco Sonzini.

Le sue canzoni sono state tradotte anche in spagnolo e cantate, oltre che da Tiziano Ferro, anche da Michele Bravi, Giorgia, Levante, Carmen Consoli, Giordana Angi. Portano la sua firma “Incanto”, “Il Conforto”, “Lento/Veloce”, “Valore assoluto”, “Buona (cattiva) sorte” e “Mi rimani tu”.

Dal 2014 è tutor della manifestazione per autori di canzoni col patrocinio di Siae e Universal, “Genova per voi.” Tra i vari riconoscimenti ricevuti da Emanuele Dabbono, si citano il Premio della critica Castrocaro, il Premio Teatro contro ogni barriera, il Premio Castrum d'Argento 2016 e il Premio Ligure Illustre 2017.

Emanuele Dabbono, ph. Luigi Cerati
Emanuele Dabbono, ph. Luigi Cerati