Amo la musica e la scrittura in quanto forme narrative affini, espressioni privilegiate di quell'affascinante (quanto bistrattata) dimensione umana che molti chiamano anima, e che io preferisco pensare come un “mondo intangibile” in cui cercare rifugio dall'aridità del quotidiano.

Nell'era dell'edonismo di bassa lega, della valorizzazione ipertrofica degli oggetti, dei carrelli della spesa pieni e delle menti specularmente vuote, c'è sempre e comunque, in ogni persona degna di questo nome, il desiderio di ritagliarsi dei momenti di “autenticità”. Così in chi fa musica come in chi la ascolta, in chi scrive libri e in chi li legge, c'è la stessa volontà di condividere un mondo che non è fatto di oggetti ma di idee, di pensieri e di emozioni.

Per questa ragione, alcuni anni fa ho deciso di mettere la scrittura al servizio della musica. Ho “appeso spartiti e pianoforte al chiodo” e ho realizzato che la mia penna poteva versare ancora qualche “ruscello” di inchiostro.

Da allora mi dedico agli artisti e ai loro progetti, prestando particolare attenzione al ricco sottobosco di emergenti che popola il panorama italiano e che è lontano dai riflettori delle major. Con la volontà di gettare un sguardo in quel microcosmo che ognuno di loro rappresenta, cerco di attuare un sano “voyeurismo” che scruta attraverso le fitte maglie dell'espressione musicale, per raccontare, con umile ma motivata passione, ciò che è racchiuso nell'universo di chi ha fatto di questa forma d'arte una scelta di vita.

 

 

 

 

 

Susanna Giusto

Susanna Giusto - Giornalista musicale

Via Cunio 10 b Vado Ligure

Tel 347 9662818

CF GSTSNN78C46I480R

Susanna Giusto
Susanna Giusto